Archive for 26 febbraio 2010

1 Marzo 2010 Rosarno chiama Italia

 Diritti e sviluppo per un futuro diverso

Assemblea pubblica Ore 15.30 Auditorium Liceo Scientifico Piria Rosarno, via Modigliani

Rosarno

E’ possibile, a partire da quanto è successo a Rosarno più di un mese fa, riflettere insieme a chi lì vive e lavora, straniero o autoctono, su come costruire le condizioni di una serena convivenza che abbia come presupposto il principio costituzionale dell’uguaglianza, il rispetto della dignità e dei diritti di tutti?

Quanto è importante, per raggiungere questo obbiettivo, non lasciare sole le tante Rosarno d’Italia, meta di grandi flussi migratori?

Read more

“Nemico di Classe”di Nigel Williams in scena al Teatro Italia di Roma Promozione 1 Euro per i soci Arci

Per tutti gli associati ARCI è possibilie assistere allo spettacolo (preceduto dalla degustazione di birra artigianale) a solo 1 euro (invece di 23 euro).

nemico di classe

Per le prenotazioni è sufficiente inviare un’email a biglietteria@thekitchencompany.it o telefonare al numero 06 68 80 86 06 indicando il numero di posti che si desidera prenotare. Un’email di conferma dirà se la prenotazione è andata a buon fine.

Nemico di Classe racconta alcune ore di sei ragazzi chiusi dentro un’aula di una scuola di periferia di una grande città. Sono abbandonati, sono isolati dal mondo, in attesa dell’arrivo di qualcuno che li possa salvare e introdurre nella vita. Ma sono anche loro stessi che vogliono emarginarsi. Sono sei ragazzi isolati in uno spazio ben delimitato che fa emergere con forza le tensioni, le urla, la cattiveria, la violenza unita a una profonda umanità. Questi sei giovani sono i ragazzi della V C: indomabile, teppistica, violenta, distruttiva, annoiata, una classe dove i banchi sono rovesciati creano delle barricate, i muri imbrattati, un luogo all’interno del quale nessun professore ha potuto resistere. La scuola, al di fuori di quest’aula, prosegue nella sua normalità mentre la V C resta abbandonata a se stessa in attesa di un insegnate che, probabilmente, non arriverà mai. I ragazzi aspettano qualcuno che porti loro la conoscenza di cui hanno bisogno, che non è soltanto quella dei libri, prestabilita, è qualcosa di più e di diverso. È in questa attesa che decidono di organizzarsi e autogestirsi provando a insegnarsi da soli qualcosa che gli sia utile, qualcosa che sia loro. Uno spettacolo denso che emerge per la sua violenza, per la sua crudezza di linguaggio e di gesto, per i suoi significati  ma soprattutto per i suoi rimandi a una realtà talmente contemporanea da rendere questo testo, questo spettacolo quanto mai attuale.

Tekfestival. Roma, Maggio 2010, Nuovo Cinema Aquila

Ancora aperte le iscrizioni per il Concorso Doc italiano

 Tekfestival Roma da Maggio 2010 al Nuovo Cinema Aquila

Ancora una settimana di tempo per partecipare alla 9/a edizione del Tekfestival “Ai confini del mondo… dentro l’Occidente”.  Fino al 28 febbraio 2010 sono aperte le iscrizioni per il concorso DOC italiano.

Per Info www.tekfestival.it

GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE IN FAVORE DEI DIRITTI SOCIALI

giornata dei diritti sociali

SABATO 27 FEBBRAIO 2010

 Giardini pubblici di piazza S. Maria Liberatrice a Testaccio

ORE 9-13

www.idirittialzanolavoce.org

Sabato 27 febbraio 2010 verrà promossa una giornata di mobilitazione nazionale in favore dei diritti sociali. L’obiettivo è quello di riportare con forza al centro dell’agenda politica nazionale i temi dei diritti e del welfare. Occorre far presente alle istituzioni e all’opinione pubblica che dobbiamo tornare ad investire nello “sviluppo per tutti” e nella costruzione di una società più solidale, più giusta, meno insicura, meno impaurita.Ad organizzare questa iniziativa  è  un nutrito cartello di organismi ed associazioni del terzo settore della tua città. E’ stato prodotto un documento sulla crisi economica che contiene idee e proposte per rispondere a questa crisi economica che ha drammaticamente aumentato il livello di povertà del Paese.

Read more

DARFURIANA- LA FESTA DI ARCI DARFUR. ITALIA -SUDAN 1 A 1 !!

18 Febbraio. Centro d’accoglienza BAOBAB

Siamo stati in tanti ad organizzare la festa per la nascita di Arci Darfur, noi ragazze del Servizio civile, l’Ufficio immigrazione ARCI e naturalmente i protagonisti della serata, i ragazzi sudanesi.

La manifestazione si è aperta con l’intervento di Abu Al Gasim Mohamad, presidente del circolo Arci Darfur, che ha raccontato a nome proprio e dei compagni dell’arrivo in Italia e poi a Roma: l’approdo in seguito all’esodo e l’infrangersi del sogno-Italia sia per la difficoltà di trovare un lavoro che, soprattutto, per il forte clima di razzismo che li ha accolti e còlti di sprovvista.

Fino al 2005 hanno infatti abitato all’Hotel Africa, come è stata chiamata la struttura nata dall’occupazione del deposito ferroviario sulla Tiburtina che i migranti africani,  letteralmente autorganizzandosi, hanno trasformato in quello che nella capitale (e nel resto d’Italia) non c’era: un centro di accoglienza in cui poter vivere e attendere il colpo di fortuna che tutti si augurano.

Read more

Convenzione Arci Mostra Edward Hopper

Dal 16 Febbraio al 13 Giugno

Presso Museo Fondazione Roma.

Edward Hopper

edward hopper

I soci che presenteranno la tessera Arci in biglietteria avranno diritto ad
ingresso ridotto a 8 € anzichè 10 €.

Dopo lo straordinario successo ottenuto nella sede di Palazzo Reale a Milano la  grande mostra su Edward Hopper arriva a Roma nelle sale del Museo Fondazione Roma, con importanti novità: l’arrivo di altri capolavori dai musei americani, un originale e suggestivo allestimento e una nuova edizione del catalogo. Promossa dalla Fondazione Roma, cui si deve l’impulso iniziale alla realizzazione dell’evento, grazie all’iniziativa del Presidente Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, la mostra è prodotta con il Comune di Milano – Cultura ed Arthemisia Group, in collaborazione con il Whitney Museum of American Art di New York e la Fondation de l’Hermitage di Losanna.

Read more

M’Illumino Di Meno

mill’umino di meno

Venerdì 12 Febbraio

Roma, dalle 17, ai Mercati Traianei

La diretta radiofonica di Caterpillar si trasformerà in una gioiosa manifestazione rischiarata da luci a impatto zero.

Radio, musica, luci, ospiti a sorpresa e tanta energia rinnovabile!

Un pannellino solare collegato a una batteria che accende dei led, un minieolico che alimenta una lampada a risparmio, una dinamo a pedali che dà energia a un faretto… portate le luci pulite di cui disponete o che voi stessi avete ideato!

E se non sapete come fare, un gazebo di Legambiente vi aiuterà ad autocostruire le vostre luci pulite.

 Protagonista dell’evento sarà una enorme sfera, forse la più grande lampadina illuminata da energie rinnovabili, che risplenderà nel cielo di Roma, grazie all’energia di cinquanta eroici ciclisti, coinvolti in una travolgente pedalata collettiva. L’operazione Bike for Light è curata da Mismaonda per l’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma.

Venerdì 12 febbraio a Roma, dalle 17, ai Mercati Traianei: venite illuminati!

Festa al circolo Arci Concetto Marchesi

ricrea

arci        uisp

Con il conrtibuto del

 comune di roma

Ufficio Extradipartimentale Politiche
per la Promozione e lo Sviluppo dello Sport
Ufficio Promozione Sportiva 

E con il patrocinio del V Municipio

continenti in movimento

 Venerdì 12 febbraio 2010

FESta Di ChiUSUra E PrEMiaZioni

Circolo arCi Concetto Marchesi
Via del Frantoio – Tiburtino III
ore 15,00

Read more

Festa di presentazione di Arci Darfur

arci darfur

Presenta

In collaborazione con

arci roma      arciserviziocivile roma

DARFURIANA

18-02-2010

Festa di presentazione dell’associazione

Arci darfur

“BAOBAB” – Via Cupa, 5

(tra stazione Tiburtina e Verano)

CENA SUDANESE

 E

MUSICA DAL VIVO

h 18.30 presentazione dell’associazione e delle attività

h 20.30 cena sudanese (Sottoscrizione 10 Euro)

h 21.30 musica dal vivo

Durante la serata verranno distribuite le copie della Costituzione in dodici lingue

Piena solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori degli stabilimenti Alcoa

 Dichiarazione di Paolo Beni Presidente Nazionale dell’Arci

Vi esprimo, a nome personale e di tutta l’Arci, la nostra piena e convinta solidarietà alla vostra lotta in difesa del posto di lavoro e dell’insediamento produttivo di Portovesme.

La decisione della multinazionale Alcoa di chiudere lo stabilimento il prossimo sei febbraio e di licenziare tutti i lavoratori va respinta in toto. E’ un’offesa alla Sardegna e al nostro paese, è la dimostrazione di una totale irresponsabilità sociale da parte dell’impresa.

 La nostra solidarietà va anche ai lavoratori dello stabilimento veneto che hanno subito analoghe minacce di licenziamento.

Non è accettabile che una multinazionale usi il nostro paese come una semplice stazione di passaggio, dopo avere ricevuto agevolazioni dal governo e acquistato gli stabilimenti a prezzi di svendita. Chiediamo perciò al governo che difenda l’occupazione e il lavoro nel nostro paese.

Duemila posti di lavoro in discussione non sono poca cosa, specialmente in un momento in cui la disoccupazione sta crescendo a causa delle conseguenze della crisi economica mondiale in atto e le regioni del Mezzogiorno vedono peggiorare ulteriormente le loro condizioni.

 Chiediamo che gli organi della  Unione Europea non si frappongano con inutili rigidità alla ricerca di una soluzione positiva. Chiediamo soprattutto che non avvenga il solito scarico di responsabilità, fra governo italiano e istituzioni europee, ancora una volta sulle spalle dei lavoratori, ma che ognuno si assuma le proprie responsabilità.

 Siamo e saremo al vostro fianco per una soluzione positiva della vostra giusta lotta.

Paolo Beni

Presidente nazionale Arci