Archive for 31 agosto 2010

Promozione Teatro dell’Angelo

Martedì 7 Settembre, ore 21.00

Roberto Herlitzka      Antonello Avallone

Laura De Luca

L’INVENTORE DEL NERO

Un arbitrario incontro con Michelangelo Merisi da Caravaggio

di Laura De Luca

Lo spettacolo si compone di un mosaico di video, musica, danza e teatro. Il tema dominante è ovviamente quello dell’esaltazione del nero, non inteso però come simbolo di un’anima a torto ritenuta “maledetta”, ma come paradossale intuizione di pulizia, di esaltazione del colore e, per contrasto, della luce. La straordinaria verginità del nero, la capacità di guardare con occhi innocenti il buio, ovvero il fondo del male e del peccato sarà il messaggio dello spettacolo e della nostra rilettura di Caravaggio, personaggio emblematico di un secolo violento, intessuto di forti contrasti, e di asperrime tensioni.

Biglietto: intero € 20,00, ridotto € 15,00

Per informazioni e prenotazioni:

Uff. Promozione Teatro dell’Angelo

Via Simone de Saint Bon, 10

Tel. 06/37514258 – 06/37513571

promozione@teatrodellangelo.it

www.teatrodellangelo.it

Chiusura estiva

L’Arci comitato di Roma resterà chiuso, per la pausa estiva, dal 16 al 29 Agosto.

Tutte le attività riprenderanno a partire da Settembre.

 

 

Festival di musica brasiliana Capo Brasil

capobrasil.jpg

Dal 4 al 10 agosto 2010, presso l’isola di Capo Rizzuto in Calabria, si terrà il festival di musica brasiliana Capo Brasil.

Nella splendida cornice dell’isola , nel meraviglioso camping San Paolo, potrete ascoltare, suonare e ballare musica brasiliana dei generi choro, bossanova, pagode e samba, con tanti gruppi e artisti che si esibiranno senza sosta, nonché partecipare a incontri e dibattiti sul Brasile, vedere mostre e installazioni fotografiche, partecipare a corsi di musica e di capoeira.

Un mare meraviglioso, un panorama mozzafiato, la spiaggia a pochi passi, la natura incontaminata del parco marino di Capo Rizzuto, saranno la splendida cornice dell’iniziativa.

Si pernotterà in un camping perfettamente attrezzato e si mangerà solo cibo genuino e locale a prezzi contenuti.

Una vacanza da sogno, sostenibile e di pura libertà.

Per info:

www.curandero.it