Archive for 29 luglio 2011

Sabato 30 Luglio: VILLA ADA “REWIND”

Roma Incontra il Mondo 18° edizione

logo-roma.jpg

 

Sabato 30 luglio

 Villa Ada “Rewind”

Lo staff di Villa Ada 2011

saluta il pubblico di Roma Incontra il Mondo con una festa di arrivederci al 2012

Durante la serata saranno proiettate le più belle immagini dei concerti (e non solo!) di questa stagione.

dalle 22.00

discoteca con  dj Daniele Franzon

Immagini gentilmente concesse da Sottopalco

Ingresso gratutito

Laghetto di Villa Ada in Roma con ingresso da Via di Ponte Salario

Infoline: 06 41734712 – 41734648 – 0641707101 – 347/2481011

Web

www.villaada.org

Uff.Stampa

Olga Siciliani 0658201564 – 3492727868

olgasiciliani@rmnet.it

 

Venerdì 29 Luglio Daniele Sepe & Brigada Internazionale sul palco di Villa Ada!

 sepe.jpg

Siamo ai saluti e dunque alla festa finale.

 Maestro di Cerimonia, come da tradizione, sarà Daniele Sepe, alla testa di una formazione multietnica e multiculturale in grado di spaziare fra brani originali e canzoni da tutto il mondo, scelte fra le più belle e significative di mille repertori diversi.

Musica popolare condita di raffinatezze strumentali e di quell’istinto jazz che Daniele sa mettere sempre al servizio di un’espressività autenticamente libera e fieramente antagonista.

Musica di cuore, di testa e di gambe, un caleidoscopico vortice di voci e suoni in cui lasciarsi andare con quello spirito di felice condivisione che è il carburante di ogni festa.

si canta e si balla, senza mancare un bel brindisi di saluto, in attesa di rivederci ancora una volta la prossima estate per condividere musiche, culture ed emozioni da tutto il mondo.

www.danielesepe.com/

 

www.villaada.org

 

Il reggae di Anthony B & The Born Fire Band (Giamaica) sbarca a Villa Ada!

 anthonyb_sito-194×300.jpg

 

Una discografia impressionante, che conta ben 26 album in 15 anni, la forza di una reputazione conquistata sui palchi di tutto il mondo, la coerenza di una fede rastafariana che si esprime in testi “consciousness” di grande spessore.

E’ con queste credenziali che si presenta a Villa Ada il grande Anthony B, già nostro ospite due anni fa, uno fra i più amati e rispettati artisti reggae giamaicani. Considerato da molti l’erede stilistico di Peter Tosh, Anthony B, pur non nascondendo la sua ammirazione per l’autore di “Bush Doctor”, sa spaziare in tutti i generi del reggae e ha collaborato anche con esponenti di primo piano dell’hip-hop statunitense come Wyclef Jean e Snoopy Dogg.

Il suo tour, che ha già toccato nord e sud America e Australia, approda sulle sponde del nostro laghetto con uno show intenso e potente, nel corso del quale potremo ascoltare le canzoni del nuovo album “Rasta Love”, insieme al meglio di un repertorio che costituisce un riferimento imprescindibile per tutti gli amanti del reggae.

  Support Mista Savona(reggae)

 

www.myspace.com/officialanthonyb

 

Tutti gli appuntamenti della prossima  settimana

 

Sabato 23/07/2011           

EUGENIO BENNATO (Napoli)

Domenica 24/07/2011      

CESARIA EVORA (Capoverde)

Lunedì 25/07/2011    

KULTUR SHOCK (multietnico)

Martedì 26/07/2011         

TUCK & PATTI (USA)

Mercoledì 27/07/2011

THE ORIGINAL WAILERS (Giamaica)

Giovedì 28/07/2011

LUCIANO & IRIEVIBRATIONS (Giamaica)

support IRIPATHIE

Venerdì 29/07/2011

Festa di chiusura con

DANIELE SEPE & BRIGADA INTERNAZIONALE (multietnico)

 

Info:

www.villaaada.org

 

Campagna per il riconoscimento dello Stato di Palestina

E’ stata lanciata in questi giorni in Italia e a livello  europeo la Campagna per il riconoscimento dello Stato di Palestina.

Il prossimo settembre i 192 paesi dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite saranno chiamati a votare il riconoscimento dello Stato di Palestina. La stessa procedura seguita dagli israeliani nel 1948, con cui ottennero il riconoscimento, prima dall’Assemblea e poi dal Consiglio di Sicurezza, cosa che molto probabilmente sarà negata ai palestinesi, nonostante le Risoluzioni ONU ne riconoscano il legittimo diritto.

L’obiettivo della Campagna è la raccolta di un milione di firme dall’Italia e 10 milioni da tutti i paesi dell’Unione Europea per il RICONOSCIMENTO immediato da parte del Parlamento Europeo e dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Il Popolo Palestinese pretende tale riconoscimento sulla base dell’opzione “2 Stati per 2 Popoli”, delle risoluzioni ONU e della legalità internazionale, uno Stato palestinese che vive in pace e sicurezza accanto allo Stato d’Israele.

La campagna viene appoggiata da un’ampia rete di associazioni e partiti e anche dai sindacati.

È possibile firmare on line sul sito www.palfreedom.ps  fino al 10 settembre, mentre è possibile raccogliere le firme sul modulo cartaceo (in allegato) fino al 20 agosto e spedirlo alla Delegazione Generale Palestinese in via Guido Baccelli 10 00153 Roma.

Vi inviamo anche l’appello della società civile palestinese che può essere riprodotto e diffuso.

Pensiamo che sia molto importante impegnarsi in questa Campagna organizzando dibattiti, incontri anche con la presenza di esponenti della comunità palestinese, e utilizzare le numerose iniziative estive per raccogliere le firme.

Chiusura sportelli per la pausa estiva

Lo sportello legale chiuderà per la pausa estiva il 19 /07/2011 e riaprirà il 13 /09/2011 con i seguenti orari:

Martedì dalle 15.30 alle 18.00

Lo sportello amministrativo chiuderà il 29/07/2011 e riaprirà il 16/09/2011 con i seguenti orari:

Venerdì dalle 14.30 alle 18.30

 

 

Martedì 19 Luglio: Spettacolo della Guzzanti annullato

Per cause di forza maggiore dell’artista comunichiamo che lo spettacolo di Sabina Guzzanti, previsto a Villa Ada per il 19 Luglio 2011, è stato annullato.

 

Al suo posto si svolgerà il concerto dei Marlene Kuntz!

 marlenejpg.jpg

Con questo nuovo tour estivo, partito il 22 giugno da Milano dopo il grande successo del tour invernale, i Marlene Kuntz presentano dal vivo il loro ultimo lavoro discografico “Ricoveri virtuali e sexy solitudini” , uscito il 23 novembre per Sony Music e prodotto dal dj e produttore scozzese Howie B.

Un album che racchiude in sé tutto lo smarrimento, la solitudine, lo straniamento per le nuova modalità di espressione e comunicazione tra gli uomini. Un lavoro che va controcorrente. Non cerca l’approvazione di chi ascolta e coglie gli aspetti più bassi di un mondo virtuale fatto di evanescenza e brevità, dove ognuno può trovare una sua personale soluzione.

Organizzato da Big Fish Entertainment, il tour estivo “Ricoveri virtuali e sexy solitudini”, vedrà sul palco insieme alla formazione ormai storica dei Marlene, Cristiano Godano, Luca Bergia e Riccardo Tesio, anche Davide Arneodo (tastiere, violino e percussioni) e Luca Lagash Saporiti (basso).

www.marlenekuntz.com

 

Info:

www.villaada.org

 

Roma incontra il mondo!

locandina-roma-incontra-il-mondo.jpg

Confermato concerto di Niccolò Fabi questa sera a Villa Ada

niccolo-fabi_sito2-284×300.jpg

 

Uscito da quella “scuola romana” che negli anni ’90 ha visto emergere insieme a lui artisti come Gazzè, Sinigallia, Silvestri, etc. Niccolò Fabi ha saputo conquistare il pubblico nel corso degli anni grazie ad una costante crescita personale ed artistica concretizzatasi in canzoni dal forte spessore autoriale, che sanno parlare al cuore.

Niccolò racconta la vita e le sue storie attraverso un  minimalismo musicalmente ricercato, denso di sfumature e raffinatezze, con cui affronta sentimenti personali e temi sociali, costruendo poetiche ballate con fili leggeri ma forti come tele di ragno.

Dopo il tour invernale che lo ha visto esibirsi in splendida solitudine, l’artista romano torna ora a suonare con la sua band e sale per la prima volta sul palco di “Roma incontrail mondo”, con un live energico e vitale per regalarci ancora tante emozioni fatte di musica e poesia.

www.niccolofabi.it/

Venerdì 1 Luglio: Radiodervish sul palco di Villa Ada

 Venerdì 1 Luglio Ore 22.00

Radiodervish in concerto a Villa Ada

radiodervish.jpg

Il pubblico di “Roma incontra il mondo” ben conosce e apprezza da anni la proposta musicale della formazione barese di Michele Lobaccaro e Nabil Ben Salameh, più volte gradita ospite del nostro festival.

La loro è una forma molto personale di world music, profondamente legata alle suggestioni melodiche arabo-mediterranee che i Radiodervish interpretano con grande respiro poetico. La vocalità sinuosa e seducente e le trame sonore cesellate con raffinatissimo gusto, svelano la relazione fra colto e popolare che nella musica dei Radiodervish trova un ideale punto d’incontro.

Musica sensibile per orecchie sensibili, in grado di apprezzare le mille sfumature che il gruppo sa dipingere con i suoi delicati acquarelli sonori.

I colori sono quelli dell’ampia tavolozza che la musica del bacino Mediterraneo mette a disposizione, insieme alle fascinose tonalità di un oriente dalle seduzioni ormai familiari eppure in grado di regalare sempre nuove emozioni.

 

www.radiodervish.com/web/

 

www.villaada.org