La questione non è fare un favore a Grillo, a Renzi o a Sel. Nè mettersi contro Bersani, contro Marini, o chiunque altro.

Si tratta di scegliere, in un momento critico per il popolo italiano, il garante della Costituzione, della democrazia e dei diritti.

Non il garante degli equilibri politici e partitici.

Per noi, che siamo dell’Arci, e la Costituzione proviamo a difenderla tutti i giorni, su questo si deve scegliere.

E per questo noi, che non abbiamo neppure tutti votato la stessa cosa, vogliamo Stefano Rodotà presidente della Repubblica

 

Primi firmatari (tutti e tutte i componenti della Presidenza Nazionale Arci):

 

Federico Amico

Ottorino Arbia

Greta Barbolini

Paolo Beni

Massimiliano Bianchini

Raffaella Bolini

Stefano Brugnara

Anna Bucca

Francesco Camuffo

Francesca Chiavacci

Alessandro Cobianchi

Francesca Coleti

Gennaro Di Cello

Pino Di Francesco

Michela Faccioli

Alberto Giustini

Daniele Lorenzi

Paolo Marcolini

Walter Massa

Gianluca Mengozzi

Filippo Miraglia

Flavio Mongelli

Maurizio Mumolo

Mattia Palazzi

Serenella Pallecchi

Giangiacomo Parigini

Emanuele Patti

Simone Pernechele

Giancarlo Pizzardi

Giuliano Rossi

Vincenzo Striano

Gabriele Taddeo

Carlo Testini

Franco Uda

 

Firma anche tu su tinyurl.com/cjrw5lr