L’11 maggio dello scorso anno mi hanno invitato ad un evento TED www.ted.comorganizzato dal bellissimo museo delle Scienze di Trento. Si parlava di “La cultura e il futuro”. Complicato. Ma molto intrigante. Hanno invitato persone davvero molto diverse e ognuna ha aggiunto un tassello ad un ragionamento in divenire. Non potrebbe essere altrimenti, parlando di Cultura. Io a parlare di condivisione e cooperazione nell’arte partendo dal MAAM di Roma e del Teatro Valle Occupato, altri di straordinari progetti. Uno degli amici conosciuti a Trento era Vittorio Cosma. Musicista, produttore, inventore di suoni. Guardate qua che roba! http://it.wikipedia.org/wiki/Vittorio_Cosma . Insomma, mi affascina immediatamente e parla del progetto Deproducers. Ci racconta di come si può parlare di scienza utilizzando i linguaggi delle musica e della video arte. Di come si può associare un suono ad un immagine e ad un sentimento. Bellissimo. Ci conosciamo, ci salutiamo, ci lasciamo i nostri “recapiti” e poi si torna a lavorare. Poco dopo, da una chiacchiera con Pietro Camonchia, anche lui produttore e inventore di progetti di musica col quale si intrecciano collaborazione per Arci Real, scopro che lo spettacolo dei Derpoducers è prodotto dalla sua società Metatron. Il progetto che mi racconta è talmente bello da rimanere a bocca aperto. Uno scienziato  (Fabio Peri, direttore del Planetario Civico di Milano) che racconta il cosmo accompagnato da una band di straordinari musicisti (Max Casacci, Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Riccardo Sinigallia)  e da bellissime video-immagini proiettate su grandi schermi. La scienza alla portata di tutti. Raccontata per non annoiare. Una scienza-pop(ular) di ottima fattura. Se è vero che l’Arci deve essere anche un grande progetto di “educazione popolare”, Planetario dei Deproducers fa al caso nostro! Se fossi in voi farei un salto ad uno dei concerti previsti nelle prossime settimane: 17 febbraio (Roma), 23 febbraio (Milano), 24 febbraio (Carpi).

Ovviamente c’è lo sconto per i soci Arci!

Carlo Testini

Qui l’evento facebook: deproducersliveinRoma buy cialis tadalafil